La procedura del servizio di recupero dati
1  Il cliente ci invia lo hard disk per un preventivo gratuito. La spedizione è gratuita con TNT.

2  il disco fisso viene messo sul banco di prova e collaudato per constatare i problemi del drive.
Esistono diversi cicli di test, dai quali si cerca di dedurre quali procedimenti saranno necessari per il recupero. In base a questi viene compilato il preventivo per il tentativo di recupero e per il recupero vero e proprio.

3  All'approvazione del preventivo comincia la lavorazione, i cui tempi sono nella maggioranza dei casi contenuti in pochi giorni, ma possono aumentare in relazione alla disponibilità dei pezzi e alla complessità dell'intervento.

4  Prima della conclusione del lavoro il cliente viene informato sul grado di integrità dei dati più importanti per lui, per permettergli di rinunciare al recupero se insoddisfacente.

5  Recuperati i dati, questi vengono forniti al cliente, normalmente su hard disk. In alcuni casi vengono inviati su DVD o per via telematica.

6  Mentre il cliente verifica i dati recuperati siamo a disposizione per qualsiasi dubbio sulla completezza del recupero o per integrazioni

7  Il disco mirror viene conservato per sicurezza per almeno 10 giorni; passato questo periodo viene azzerato secondo le prescrizioni del vigente "Codice in materia di protezione dei dati personali".